Indice
Fratelli e sorelle con disabilità
Il seminario
Il convegno
Programma
Interventi
Tutte le pagine

 

 

 

 

 


 

 

 

Seminario 25 ottobre

Chi si ricorda il mio nome?

 



Storie quotidiane dell’essere fratelli e sorelle di persone con disabilità. Seminario rivolto ad operatori sociosanitari, educatori e insegnanti.

Il seminario sarà condotto da Simona Colpani.

Verranno presentati alcuni elementi teorici e condivise alcune esperienze che in questi anni sono state realizzate. A partire da questi elementi ci si potrà confrontare e riflettere sulle esperienze dei corsisti ed ipotizzare percorsi, strategie e suggerimenti da poter agire nei propri contesti professionali e lavorativi.

Il seminario è a numero chiuso, prevede la partecipazione di massimo 25 persone, pertanto è necessaria l’iscrizione che potrà essere fatta presso l’Anffas Alto Friuli, anche telefonicamente o via mail. E’ previsto un attestato di partecipazione.

 

 

Con questo convegno e seminario si vuole onorare la memoria di Michele De Stalis, che per 11 anni è stato presidente dell’Anffas Alto Friuli onlus.
L’iniziativa è realizzata
- con il contributo di Rotary Club Tolmezzo e della famiglia De Stalis;
- con il patrocinio del Comune di Tolmezzo e di Anffas FVG onlus;
- con la collaborazione dell’ASS 3 Alto Friuli e dei Servizi Sociali dei Comuni.

 


  

 

 

Il convegno

 Siblings, termine universalmente riconosciuto, col significato di "fratelli e sorelle di persone con disabilità". I siblings sono spesso "tenuti fuori" dalla relazione tra genitori e figlio/a con disabilità; vuoi perché i genitori, magari non adeguatamente sostenuti, arrancano tra la gestione dei loro tumultuosi sentimenti e quella dei ritmi serrati degli impegni quotidiani, vuoi per un mal interpretato senso di protezione, che li induce a non far pesare sugli altri figli le problematiche dei fratelli con disabilità. Nonostante le buone intenzioni, però, ciò appesantisce ulteriormente le relazioni famigliari, già di per sé faticose per l'incertezza, l'insicurezza, la sofferenza che la disabilità del figlio/fratello/sorella genera in ogni componente.
Così ognuno soffre da solo, si interroga, fa ipotesi, interpreta le situazioni secondo il suo angolo di "lettura", sempre parziale.
Il convegno proposto da Anffas Alto Friuli,vuole approfondire il punto i vista dei siblings che possono essere opportunamente informati e coinvolti dall'inizio e diventare così protagonisti consapevoli, nonché preziosa risorsa per il fratello/sorella con disabilità e per i genitori. Ciò favorirebbe in loro più serenità, equilibrio e il miglioramento della qualità di vita di tutta la famiglia.

Coordina il progetto Elisa Barazzutti consigliere ANFFAS nazionale, ANFFAS FVG e ANFFAS Alto Friuli, rappresentante del Comitato Regionale del Volontariato.

 

 


  

Programma


Modera il convegno Gabriella Tavoschi coordinatore socio–sanitario ASS3 Alto Friuli.

9.00 Saluti e presentazione
Elena Beorchia,
Edi Fuart
Giovanni Liverani

9.30 "I siblings si raccontano" video a cura di Fanny Morelli;

10.00 Per tutta la vita
Simona Colpani;

10.50 Il Comitato Siblings: chi sono, cosa fanno, quali aiuti possono rivolgere a fratelli/sorelle
Laura Capellari;

11.05 break

11.20 Presentazione dei dati raccolti con i questionari
Elisa Bazzo

11.40 La presa in carico dei Siblings. Realtà e prospettive
Lorenzo Zanette e Miriam Totis

12.00 Dibattito

13.00 Conclusione
 

 

 

 


 

Intervengono

Elena Beorchia, Presidente Anffas Alto Friuli onlus.

Edi Fuart, Presidente Anffas FVG onlus.

Giovanni Liverani, Past President Rotary Club Tolmezzo.

Fanny Morelli, funzionario socioeducativo per il coordinamento sociosanitario.

Simona Colpani, pedagogista, psicomotricista, opera per scuole dell’infanzia e primarie, è consulente di enti pubblici e privati della provincia di Bergamo; opera, sia come formatore che nel lavoro di terapia, in un continuo approccio di ricerca. In particolare si occupa di famiglie di persone con disabilità gravi e gravissime, siblings, affettività e sessualità.

Laura Capellari, rappresentante del Comitato SIBLINGS onlus.

Elisa Bazzo, educatore sociale, animatore culturale.

Lorenzo Zanette, responsabile Area Materno Infantile ASS3 Alto Friuli D2.

Miriam Totis, coordinatore Servizi Sociali Ambito Distrettuale 3.2.
 

Ultimo aggiornamento ( Martedì 15 Ottobre 2013 11:16 )